EnglishItaliano
  • Meteo
  • WebCam
  1. La Val di Sole vista da WEB DESIGNER

  2. Pellizzano visto da HOTEL PEZZOTTI

  3. Il Passo Tonale visto da HOTEL LA TORRETTA

  4. La Presanella vista da HOTEL CHALET AL FOSS

OK - Scegli itinerario

La via delle malghe Percorso delle cascate Val de L'ors Laghetti e fiori La strada militare

Oltre i 2000 metri Risalendo la Val di Peio La Vermigliana Il giro dei forti austriaci La montagna

Sulle orme dei caprioli Sui masi da Mont Strada dell'Imperatore Sulle rive del Meledrio Dosso di Santa Brigida

Traversata del Monte Peller Tra castelli e frutteti Al di là del Noce La salita panoramica La traccia de "La Lec"

Val di Sole - Risalendo la Val di Peio

There are no translations available.

PERCORSO: Ossana - Poia - Volpaia - Vermiglio - Ossana
DATI TECNICI:
Lunghezza totale: Km  12
Dislivello complessivo: m.  160
Tempo di percorrenza: h  2
Difficoltà: facile
Tratti Sterrati: Km  5
Tratti Asfaltati: Km  7

ALTIMETRIA:


DESCRIZIONE PERCORSO:
Dall’abitato di Ossana si scende verso Fucine incontrando la pista ciclabile proveniente da Pellizzano. Dal paese di Fucine, che un tempo ospitò molti forni fusori del ferro e fu il luogo della dogana del Principato Trentino, in prossimità dell’incrocio con la Strada Statale n. 42 del Passo Tonale, una strada asfaltata sulla sinistra (a fianco della Cassa Rurale) ci porta nella zona industriale superata la quale diviene sterrata. Si sale, con pendenza moderata, sino ad arrivare ad un ponte sul Fiume Noce; lo si attraversa inoltrandoci nell’alpestre Val di Peio a cospetto dell’innevata cima del Monte Vioz. La strada sterrata si discosta dal fiume con due tornanti portandosi nei pressi della Strada Provinciale n. 87 della Val di Peio e precisamente nel tratto che porta al tipico paesino di Comasine (fu qui in passato la maggior concentrazione di miniere di ferro - fino al 1850 c.) La si percorre in direzione di esso, e, superato il caratteristico Mulino (antico Mulino ristrutturato in ristorante: nei tempi andati qui si faceva il medicamentoso olio di lino), per circa 200 metri una strada sterrata sulla destra entra nei pendii del fondovalle. Tale percorso, utilizzato nel periodo invernale come pista da fondo, ci porta nei pressi del paese di Cogolo, sede dello stabilimento di imbottigliamento dell’acqua minerale Pejo. Da qui si può proseguire, con altri itinerari descritti nella presente guida, oppure ritornare a Ossana seguendo il percorso di salita o la più trafficata strada provinciale n. 87 della Val di Peio.
http://www.valdisole.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/988615banner_valdisolebooking_1_420_250.jpglink
http://www.valdisole.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/156228sport.giflink
http://www.valdisole.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/809861337667hotel_rosa_degli_angeli.jpglink
http://www.valdisole.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/323924banner_hotel_arcangelo_420_250.jpglink
Hotel Chalet al Foss - Vermiglio Sport Hotel Rosatti - Dimaro Hotel Rosa degli Angeli - Peio Hotel Arcangelo - Pellizzano
Contattaci con Skype